• Efsa: ad aprile conferenza su cambiamento globale e diffusione degli organismi patogeni delle piante

    Print
    Ricerca piante

    Gli effetti del cambiamento globale nell'insorgenza di malattie e della diffusione degli organismi patogeni delle piante in Europa saranno al centro della conferenza: “The impact of global change on the emergence of plant diseases and pests in Europe” in programma dal 23 al 24 aprile 2018 a Parigi. Il convegno, organizzata dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), dall'Agenzia francese per l'alimentazione, la salute e la sicurezza sul lavoro (Anses) e dall'Organizzazione europea e mediterranea per la protezione delle piante (Eppo), vedrà la partecipazione di ricercatori, decisori politici e portatori d’interesse, che illustreranno le modalità più opportune per valutare e gestire i rischi fitosanitari derivanti dal cosiddetto “cambiamento globale”.

    L’Efsa precisa che il concetto di cambiamento globale non riguarda solo il riscaldamento globale, ma include altri fenomeni provocati dalle attività umane che si verificano su scala planetaria, come l'intensificazione degli scambi commerciali e le modifiche nei sistemi di produzione e consumo. Per esempio, la circolazione di materiale vegetale, indipendentemente dal metodo di trasporto, favorisce la circolazione di agenti patogeni.

    La conferenza intende quindi rappresentare un’occasione d’incontro per tutti gli esperti dei settori della produzione agricola e ambientale, che potranno fare il punto della situazione e presentare nuove idee in materia di valutazione e gestione dei rischi fitosanitari, in modo da poter rispondere in modo efficace alle sfide che si presenteranno nei prossimi anni.

    È possibile registrarsi e trovare ulteriori informazioni sul sito dedicato all’evento.

    red. 14-03-2018 Tag: EFSAcambiamento globaleriscaldamento globalerischi fitosanitariorganismi patogenipiante
Articoli correlati
  • Efsa: rallentano progressi nella lotta alle malattie zoonotiche

    I progressi nella lotta alle malattie zoonotiche nell’Unione Europea stanno rallentando. Lo sostiene nel rapporto: “The European Union summary report on trends and sources of zoonoses, zoonotic agents and food-borne outbreaks in 2017”...

    14-12-2018
  • Efsa, la situazione della peste suina

    Il rilevamento precoce, la rimozione rapida delle carcasse degli animali morti a causa della malattia e la caccia intensiva nelle zone colpite dall’infezione potrebbero favorire l’eradicazione della peste suina africana (Psa). È quanto emerge...

    08-12-2018
  • I valori di riferimento per la dieta nella nuova pagina interattiva dell'Efsa

    L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha realizzato una pagina web in cui uno strumento interattivo, chiamato “Drv Finder”, permette ai nutrizionisti e agli altri professionisti della salute di eseguire facilmente rapidi...

    06-12-2018
  • Encefalopatie spongiformi, la situazione nella Comunità europea

    Nel 2017 non sono stati individuati casi di encefalopatia spongiforme bovina (Bse) classica nell’Unione Europea, anche se sono stati segnalati sei casi di Bse atipica. Lo evidenzia il rapporto: “The European Union summary report on surveillance for...

    05-12-2018
  • Diossina, Efsa aggiorna livelli tollerabilità

    L'esposizione alimentare alla diossina e ai Pcb diossina-simili costituisce un problema per la salute. Lo sottolinea l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), che ha aggiornato i livelli di tollerabilità dell’assunzione di queste...

    22-11-2018